Gordon Pask, The Colloquy of Mobiles*

The Mobiles
The Mobiles - fonte: Le Arti del suono n. 2

Gordon Pask, esperto informatico, nel 1968 espone alla Cybernetic Serendipity un’innovativa installazione artistica: The Colloquy of Mobiles. Quest’opera rappresenta l’idea di “sistema auto-organizzato”, un sistema che «si comporta come se avesse elementi interni di decisione». È un ambiente reattivo ed adattivo basato sull’interazione di impulsi, in cui cinque entità dalla forma di grandi elementi mobili sospesi comunicano e imparano a conoscersi secondo il loro scopo principale: la gratificazione data dalla soddisfazione dei propri impulsi pre-programmati. Questo avviene mediante un linguaggio rudimentale, fatto di produzione e ricezione di segni visivi e sonori da parte degli elementi maschili e femminili. In base a queste comunicazioni i robot sembrano prendere decisioni circa il proprio comportamento e mostrano di possedere una capacità nel soddisfare i propri impulsi che si evolve in funzione dei tentativi svolti in precedenza. La somiglianza di queste attività col comportamento sessuale umano è esplicita, per cui sollecita facilmente nei suoi visitatori un senso di identificazione. Poiché questa distribuzione di energia non può stimolare autonomamente la crescita del sistema, a causa dei limiti delle ricerche del tempo, solamente gli stessi visitatori sarebbero gli unici che intervenendo potrebbero farlo crescere. I mobiles infatti potrebbero interagire potenzialmente anche con gli esseri umani che parlino il loro linguaggio, usando riflettori e suoni. Interazioni come queste richiedono improvvisazione e capacità di sintesi. The Colloquy of Mobiles è l’implementazione materiale di una teoria complessa circa gli organismi artificiali e i sistemi capaci di autoorganizzazione, ben prima che di tali temi si parlasse nell’ambito delle tecniche odierne di “vita artificiale”.

* da: Maria Fernandez, “Gordon Pask e il suo Colloquy of Mobiles”, «Le Arti del Suono», n. 2/2009, pp. 55-66

elaborazione di un articolo su «Le Arti del suono»

© Elettra Tovo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...